Santuario della Madonna della quercia

ILa Chiesa della Madonna della Quercia si trova a Viterbo in  località la Quercia ed è una stupenda costruzione intorno alla quale si è sviluppata nel tempo un piccolo borgo.
Un'ampia scalinata ci conduce in chiesa; a fianco si erge il campanile. L'insieme si presenta con una maestosità che lascia impressionati.
Alla grandiosità del complesso fa riscontro la semplicità delle linee architettoniche, fuse in una armonia che testimonia il periodo di costruzione, il primo Rinascimento, e l'impronta di un grande artista quale autore del progetto.

 

Infatti tutto il Complesso Architettonico, Chiesa e Convento, è quasi certo che siano stati progettati da Giuliano da Sangallo (1470). Del progetto iniziale ci rimangono copie dei disegni eseguiti dal nipote Antonio da Sangallo il Giovane, uno realizzato a mano libera ed uno, il successivo sviluppo, fatto con riga e squadra, che sono conservati presso la Galleria degli Uffizi a Firenze.

In linea di massima esso fu eseguito fedelmente e solo nel 1555 venne modificato da Nanni di Baccio Bigio, appartenente alla sangalliana", "setta cioè ai seguaci della dinastia dei Sangallo ( Giuliano, Antonio senior ed Antonio junior) che ridusse il disegno del convento e principalmente del chiostro grande, che poi venne detto del Vignola, forse perché questo grande maestro aveva assunto la direzione dell'azienda che i Sangallo avevano messo in piedi dopo la morte di Antonio junior.
In seguito, grazie all'apporto di numerosi grandi artisti, la chiesa si arricchì di tante opere d'arte che fanno di essa sicuramente la più bella espressione dell'arte rinascimentale nell'Alto Lazio.

 

Zootecnica Viterbese Soc. Coop. - Via mantova, 2  Viterbo  Telefono: 0761 341116 - Fax: 0761 228268 - Email: info@zootecnicaviterbese.it  P. IVA: 00116260563 - R.E.A. C.C.I.A.A VT 53289 Trib. VT 2311